‘A Vita

è un’azienda vitivinicola calabrese fondata nel 2008.

Francesco e Laura De Franco con idee ecosostenibili e sapienza produttiva tutelano il Gaglioppo, vitigno che trova in queste terre la sua migliore espressione. Le vigne si trovano in un luogo naturale, tra le rive del mare Ionico e le montagne della Sila.

Ci troviamo a Cirò (KR), in Calabria, Italia.

Territori:

  • argilloso – calcareo (vigneto Fego)
  • argille marnose (vigneto Frassà, vigneto Muzzunetto, vigneto Sant’Anastasia)

Vitigni:
Gaglioppo, Greco Bianco, Magliocco

Età vigneti:
dai 15 ai 60 anni circa

Area:
altitudine variabile tra 0 e 100 m s.l.m. sulle colline di Cirò. Vigneto Fego si trova a ridosso del mare. Lo Jonio da una parte, la Sila dall’altra in un contesto dove la chimica è bandita.

Classificazione:

  • DOC CIRÒ Rosso classico superiore – Riserva
  • DOC CIRÒ Rosso classico
  • IGP Calabria Rosato
  • Vino bianco

Obiettivo:
agire con responsabilità sul territorio, favorire la biodiversità, rispettare i tempi lenti propri dell’agricoltura.

Descrizione vini

Valutazione:    
vini raffinati e profondi, versatili e accattivanti. Articolati, lunghi, con sorprendenti capacità evolutive.

  • Gaglioppo: piacevole acidità e freschezza
  • Greco bianco: freschezza, lieve tannicità, retrogusto amarognolo

Note comuni:  
eleganza e grande bevibilità.

Abbinamenti:
Bianchi: antipasti e primi a base di pesce, pesce in umido e al forno.
Rosati: piatti a base di sarde, acciughe e piatti a base di spezie piccanti
Rossi: carni bianche e rosse, selvaggina e formaggi stagionati.

Vino bianco

Leukò

Annata 2019

70% Greco Bianco – 30% Gaglioppo

argilloso-calcareo – Vigne di 16 anni
Qualche ora di macerazione per il Greco e pressatura soffice per il Gaglioppo. Fermentazione spontanea e affinamento in acciaio per 6 mesi

Questo vino bianco ha un corredo olfattivo dall’intensa carica espressiva e dal certo richiamo al territorio. L’olfatto dipinge l’immaginazione con fiori di cappero, fieno e humus abbracciati da una cornice marina. In bocca il vino è agile, dalla beva piacevole. Accattivante, sorprende.

Antipasti di pesce e/o salumi, pasta e riso a base di pesce accompagnato anche da erbe aromatiche.

IGP Calabria

Rosato

Annata 2019

100 % Gaglioppo

argilloso-calcareo – Vigne di 15 anni
Dodici ore di macerazione per il Gaglioppo. Il mosto fiore fermenta spontaneamente, dopo un travaso di fine fermentazione viene affinato in acciaio per 9 mesi sui lieviti indigeni.

Rosso amaranto. Quadro olfattivo fruttato e salmastro. “Un sorso di mare” dove le percezioni hanno il sapore di frutta, di sapida arguzia e trovano una struttura che ci introduce verso l’armonia. La conclusione è d’antan, l’ultimo grande atto di un artista.

Piatti a base di sarde o acciughe e pietanze contornate da spezie piccanti.

DOC Cirò Rosso Classico

Cirò Rosso Classico

Annata 2016

100 % Gaglioppo

argilloso-calcareo
Quattro giorni di macerazione e fermentazioni spontanee. L’affinamento avviene in acciaio per 36 mesi.

Colore rosso vivo e puro. Naso ricco di frutto e di spezie, sempre elegante. L’assaggio parla di identità territoriale introducendo un nobile carattere accompagnato da solida consistenza. La profondità minerale si evidenzia con note salmastre. Resta vivo il desiderio di un altro sorso.

Carni bianche e rosse, selvaggina e formaggi stagionati.

DOC Cirò Rosso Classico Superiore Riserva

Cirò Rosso Riserva

Annata 2015

100 % Gaglioppo

argilloso-calcareo – Vigne di 48 anni
Un mese di contatto con le bucce. Il vino fiore affina in botte di rovere da 2000 l per un anno. Dopo un lungo affinamento in bottiglia viene proposto a quattro anni dalla vendemmia.

Il naso pronuncia piccoli frutti rossi e fragranze erbacee. Profumi floreali e di terra sono preludio ad un affascinante ingresso in bocca. Una grande beva ed un grande carattere rendono articolato e complesso il lungo sorso.

Carni bianche e rosse, selvaggina e formaggi stagionati.

Doctor Wine - 96 punti

Tre Bicchieri – Gambero Rosso

Vino da uve stramature

“OX”


100 % Gaglioppo

Argilloso-calcareo – Vigne di 15 anni
La surmaturazione avviene sulla pianta. Dopo la pressatura si svolge la fermentazione spontanea in barrique seguita da un affinamento di sette anni in barrique scolme. Nessuna filtrazione.

Il vino ha colore mogano. Nuance olfattive di erbe officinali e frutta secca si alternano a sentori di muschio e di tabacco. Sorso consistente con sensazioni morbide. Susseguono la croccantezza e la salinità verso un finale secco e di lunga persistenza.

torna in cima