Doi Mats

è una giovane azienda vitivinicola che nasce nel 2018.

Il primo vigneto di Buttrio, dove il Merlot raggiunge le sue migliori espressioni, e il vigneto Poianis, dove il Friulano vive in sinergia con la coesione degli elementi naturali, sono custoditi dall’enologo Enrico De Candido che realizza la sua passione grazie a una sapiente conduzione degli stessi.

Ci troviamo a Udine, Friuli Venezia Giulia, Italia dove l’eccellenza dei territori scelti rende grazia a questi vini.

Territori:

  • argilla ricca di marne rosse e grigie con presenze fossili a Buttrio (Colli orientali del Friuli);
  • argilla con prevalenza di marne blu e rosse a Poianis (Colli orientali del Friuli).

Vitigni:
Friulano, Merlot

Età vigneti:
da 25 a 80 anni

Area:
i vigneti sono esposti a sud a 200 metri s.l.m..

I terreni sono situati tra le Prealpi Giulie e l’alta pianura friulana dove le millenarie sedimentazioni (depositi eocenici) hanno dato origine alle tipiche marne ed arenarie. I boschi circondano le terre di Poianis e di Buttrio ed il mare Adriatico, allora ritiratosi, dista oggi una quarantina di km.

Classificazione:

  • DOC Friuli Colli orientali Merlot – Col di Buri
  • DOC Friuli Colli orientali Merlot
  • DOC Friuli Colli orientali Friulano

Obiettivo:
Enrico De Candido sostiene che “calibrare la proporzione è un esercizio di equilibrio” e che  i  vini devono esaltare il territorio da cui provengono e realizzare caratteri di eleganza e di finezza mantenendo saldo il valore di un frutto varietale.

Descrizione vini

Valutazioni:
vini nobili e tipici, armonici e dissetanti.

  • Friulano: erbaceo, fruttato, minerale, buona acidità.
  • Merlot: frutto, freschezza, morbidezza.

Note comuni:
tutti i vini sono caratterizzati da eleganza, armonia e longevità. L’emozione che regalano ci conquista. Il sorso chiama e richiama il successivo.

Abbinamenti:
Bianchi: grandi pesci bianchi e ostriche. Prosciutto crudo, tartara ed anche verdure amare.
Rossi: ottimo con carne di Kobe ed agnello alla brace, ma anche con selvaggina, pollo o coniglio cucinati in padella. Interessante con cotechino e formaggi caprini. 

DOC Friuli Colli orientali

Merlot – Col di Buri

Annata 2018

100% Merlot

Vigneto: Buttrio con esposizione a sud – Età vigneto 25 anni
Macerazione di quattordici giorni e fermentazione di dieci giorni in tini d’acciaio. Maturazione in anfore e in barrique di rovere francese di primo e di secondo passaggio per diciotto mesi. Sosta di otto mesi in acciaio inox.

Il colore è un drappo rosso rubino nitido.

L’impatto olfattivo è intenso ed ampio. Presenta frutto fresco varietale quale ciliegia. Susseguono cenni di anguria e di semi di melograno. Floreale di violetta e di giglio rosa. Anice e sentori speziati quali garofano e cardamomo nero. Effluvi di mentuccia e di mentolo introducono l’ovulo buono e il tartufo bianco. Minerale di grafite. Delicate suggestioni di tabacco scuro e di burro francese nel finale.

L’ingresso è deciso e fresco. La trama tannica di rara eleganza è accompagnata da vibrazione e progressione. Eterna persistenza, magistrale chiusura. Sinfonia di emozioni.

DOC Friuli Colli orientali

Merlot

Annata 2018

100% Merlot

Vigneto: Buttrio. Esposizione a sud – Età vigneto 40 anni
Macerazione: quattordici giorni. Fermentazione: sette giorni in tini d’acciaio.  Maturazione: in anfore e in barrique di rovere francese (primo e secondo passaggio) per diciotto mesi. Sosta di otto mesi in acciaio inox.

Nobile rosso rubino con riflessi violacei.

Intenso ed ampio. Frutto rosso fresco quali prugna e mora. Susseguono fico e spezie quali pepe nero, chiodi di garofano, cannella e cardamomo verde. Terracotta, semi di lino tostati. Persiste la presenza del cuoio nuovo e del sentore animale. Il finale mostra punte di cioccolato amaro e vaniglia.

In bocca è secco, caldo e morbido. Ci avvolge nella sua rotondità. La freschezza è accompagnata da una trama tannica setosa. La salivazione serpentina evidenzia un vino di ottimo corpo. Lunga persistenza, finezza e grande equilibrio.

DOC Friuli Colli orientali

Friulano

Annata 2019

100% Friulano

Vigneto: Poianis, Cividale del Friuli. Esposizione a sud – Età vigneto 40 anni
Stabulazione e fermentazione di dieci giorni in tini d’acciaio. Maturazione di otto-dieci mesi in barrique e in anfora.

Giallo paglierino intenso con riflessi dorati cristallini.

Ventaglio olfattivo ampio e di rara finezza. Sentori fruttati come pompelmo rosa, pesca bianca e pera verde. Caratteri erbacei quali fieno, tarassaco e ortica. Nel finale sbucano effluvi di terra bagnata e di minerali quali ciottoli di fiume.

Ingresso schietto e deciso. Il vino, secco e caldo, pervade la bocca con grande freschezza che è in evidente sinergia con la sapidità. La distribuzione delle parti sul manto linguale è di lodevole precisione. Ottima struttura e grande equilibrio. Intensità e lunga persistenza concludono l’eccellenza di un giovane friulano dalla beva instancabile.  

torna in cima